FAQ

Siamo aperti dal lunedì al venerdi dalle 8:30 alle 19:30. Il sabato dalle 8:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

Siamo esperti nel realizzare le forme che più desiderate, personalizzandole con i vostri loghi e con i decori che si adattano meglio alle vostre esigenze.

Le tariffe variano in base ai volumi, pesi, servizi e destinazioni, e per applicare il giusto costo non si possono standardizzare.

Le pentole di terracotta sono le pentole ideali per cucinare quei piatti che richiedono una cottura senza sbalzi di temperatura, in cui è importante che il riscaldamento avvenga in modo graduale ed uniforme: legumi, minestroni di verdure, pollo, stufati di carne ecc…  La terracotta funge da isolante che  si scalda molto lentamente e più lentamente cede il calore che ha assorbito, mantenendolo a lungo nei cibi contenuti all’interno di esse.
L’utilizzo di pentole in terracotta consente il recupero di tutto il repertorio dei sapori del passato, quelli della cultura contadina, quelli dei grandi focolari dove le massaie preparavano i sughi. Oltre ad essere molto  utili, sono anche molto belle ed eleganti da portare in tavola. Sono anche molto raffinate come ornamento alla nostra cucina.

Certo! Gli smalti da noi utilizzati non contengono piombo. Quindi si prestano al loro utilizzo in cucina.

Le pentole di terracotta sono smaltate ( solo il fondo non viene trattato ) e a volte lo strato di smalto trasparente si incrina formando una specie di ragnatela (il fenomeno si chiama craquelet) che ha il difetto di rendere poroso lo smalto.

Certo gli smalti utilizzati da Benegiamo srl si addicono al lavaggio in lavastoviglie.

Per evitare di rendere poroso lo smalto e la rottura è  importante  evitare di sottoporre il coccio a repentini sbalzi di calore, per esempio immergendolo all’improvviso nell’acqua molto calda o di passarlo dalla fiamma all’acqua fredda. Prima dell’utilizzo, una pentola di coccio nuova deve essere messa in ammollo in un contenitore con acqua fredda per almeno 24 ore.
E’ consigliabile ripetere l’operazione di immersione, che  permette di reidratare la terracotta che si è seccata durante la cottura , per alcuni minuti prima di ogni utilizzo per evitare rotture. Non va mai messa sulla fiamma diretta ma bisogna sempre  utilizzare lo spargifiamma di rete che permette al calore di diffondersi in modo uniforme.

Durante la cottura non utilizzare posate di metallo   per mescolare altrimenti si rischia di graffiare la smaltatura.

Le pentole di coccio si lavano molto facilmente riempiendole di acqua calda qualche ora così lasceranno  tutto il grasso incorporato nella lunga cottura; poi si lavano con poco detersivo per i piatti utilizzando le spugnette antigraffio per evitare di rovinare la smaltature, e si sciacquano accuratamente. Una volta lavata, la pentola, deve essere lasciata ad asciugare rovesciata in modo che l’umidità possa evaporare dal fondo, questo per una migliore conservazione.

Di solito possiamo organizzare qualsiasi consegna dalla piccola scatola agli autoarticolati interi. In funzione delle quantità la merce viene spedita con corrieri o con camion diretti.

shop giay nuthoi trang f5Responsive WordPress Themenha cap 4 nong thongiay cao gotgiay nu 2015mau biet thu deptoc dephouse beautifulgiay the thao nugiay luoi nu